Ebooks: leggere un libro non è sempre sinonimo di sfogliarlo.

Oggi parliamo di libri!

Vi state chiedendo cosa c’entri questo argomento in una rubrica di Tecnologia?

Diciamo che non parleremo del vostro romanzo preferito, fatto di carta, ma di qualcosa di diverso.

Se vi dico che con il Kindle posso leggere anche con il sole di fronte grazie al suo meraviglioso e-ink, cosa che non posso fare con il mio Tablet, mi prendete per un pazzo farneticante?

Vi state chiedendo di che diavolo sto parlando?

Bé, allora facciamo un passo indietro.
Cos’è un eBook?

Un eBook – electronic Book – è letteralmente un Libro Elettronico, ovvero un libro che si legge sullo schermo di un computer sia da tavolo sia portatile. Erroneamente si considera il Libro Elettronico, l’eBook, come la copia in forma digitale, in un file, di un libro già disponibile in volume stampato nelle librerie.
Non sempre però l’eBook è semplicemente una trasposizione del vostro libro preferito.

Il vero libro elettronico è soprattutto un’opera originale (romanzo, raccolta di versi, saggio, manuale) che viene pubblicata in formato elettronico ovvero in un file da acquistare, scaricare e leggere sul proprio computer.

Possono essere di vario tipo ma i più comuni hanno estensioni Pdf, ePub, Pdb e Lit.

Sono tutti leggibili dai nostri computer, ma spesso anche da smartphone, tablet, cellulari di nuova generazione e lettori appositi, detti appunti eBook reader.

Le maggiori piattaforme di vendita sono quelle di iBook ed Amazon, ma comunque, quasi tutte le case editrici di una certa leva, si sono attrezzate per poter distribuire copie digitali delle pubblicazioni. L’aumento mondiale delle vendite fa gola a tutti.

È stata proprio Amazon ad affermare che la vendita, sul suo portale, di ebook è arrivata quasi al doppio, rispetto alle versioni cartacee.

Però non è tutto oro quel che, sembra, luccicare!

Anche in questo settore ci sono dei muri che non permettono al mercato di allargarsi come si dovrebbe.

Il principale scoglio è il costo degli eBook. Al momento, gli editori sembrano orientati a vendere gli ebook a un costo pari a circa il 70-80% del prezzo di copertina del libro fisico. Purtroppo non si è ancora scisso l’ebook dal corrispettivo cartaceo, quindi, tenendo quest’ultimo come metro di paragone, teoricamente si ha la visione del supporto digitale come mera copia più economica e scremata.

Da un punto di vista pratico, invece, suona decisamente assurdo. L’ebook non ha costi di stoccaggio e di distribuzione, quindi, sarebbe lecito aspettarsi dei prezzi molto, ma molto più bassi.

Ed in Italia? Tutto immobile come sempre?

Fino a pochi mesi fa si, ma fortunatamente ora qualcosa si muove, sull’onda dei successi delle vendite mondiali.

Interessante esempio è quello di Edigita, piattaforma destinata alla distribuzione online degli ebook, messa in piedi da quattro realtà della distribuzione fisica di libri come Feltrinelli, Messaggerie Italiane, GeMS e Rcs Libri;  altra realtà, di Giunti, con la sua piattaforma di vendita, ancora piccola, ma in continua espansione; e di Biblet, nata dalla forte risposta data dall’alleanza fra Mondadori e Telecom Italia.

Il tutto per cercare di accaparrarsi un po’ della torta dove Amazon ed iBook la fanno da padroni.

Le basi ci sono, visto che da luglio ad ora, il trend degli acquisti è aumentato del 200%, dati sicuramente incoraggianti e che ci fanno capire il perché dell’interesse di grosse case di distribuzione, fin ora restate in ombra.

Insomma, ancora siamo in alto mare, ma l’importante è che si stia davvero muovendo qualcosa!

Sperando che uno dei grandi scogli da sormontare (il prezzo di poco più basso rispetto alle versioni cartacee) venga superato, questo potrebbe essere il futuro della lettura per piacere e, chi lo sa, anche per studio.

Fonte: CataniaPolitica

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...