Fibra ottica a Catania.

Ed eccoci qui, pronti delle infrastrutture che ci porteranno nel futuro dell’innovazione tecnologica!

Di cosa sto parlando? Ma della fibra ottica nella nostra bella città, fra le ultime cinque città con miglior qualità della vita, che da questo mese potrà vantare la possibilità di navigare a 100 Megabit al secondo.

“Telecom Italia vuole essere il motore dell’innovazione sul territorio. La competitività di un sistema territoriale è, infatti, sempre più legata alla sua capacità di vivere in rete, di sviluppare i suoi nuovi usi e le nuove economie. La realizzazione di infrastrutture ultrabroadband e soprattutto la diffusione dei servizi che esse abilitano possono dare un impulso importante ad una crescita economica sostenibile ed al miglioramento della qualità della vita”

Con queste parole Franco Bernabè, Amministratore Delegato di Telecom Italia, insieme al sindaco Stancanelli, annunciava la partenza della fibra ottica di nuova generazione a Catania, lo scorso 29 Ottobre.

Questa iniziativa si inserisce nel piano di investimenti sulla fibra di Telecom Italia per la realizzazione della rete NGAN (Next Generation Access Network) che prevede di rendere disponibili i collegamenti in fibra in sei città italiane entro il 2010; in 13 città entro il 2012, per arrivare al 50% di copertura della popolazione e 138 città entro il 2018.

Dopo Catania, che fa seguito a Milano e Roma, Telecom Italia avvierà entro l’anno i lavori per la realizzazione della rete in fibra anche a Bari, Torino e Venezia.

Lo sviluppo della rete si appoggerà a quella già esistente del progetto “Socrates” e alle sue infrastrutture. Dove sarà necessario si effettueranno degli scavi, ma con tecniche a basso impatto ambientale: si tratta delle cosiddette “minitrincee”, scavi di larghezza limitata e a soli 30 cm di profondità.

I 100 Mb/s renderanno ai servizi a larga banda una migliore qualità ed abilitano nuove generazioni di applicazioni come la Tv ad alta definizione, i servizi di cloud computing per le imprese. Importanti saranno anche le innovazioni per una città intelligente, come la sicurezza e il monitoraggio del territorio, l’infomobilità e le reti sensoriali per il telerilevamento ambientale.

Telecom Italia collegherà, a Catania, con la fibra, entro il 2011, 34 mila unità immobiliari nei quartieri di Borgo e Ognina, che diventeranno oltre 46 mila entro il 2012.

Il piano di sviluppo prevede la copertura, entro il 2013, delle principali aree del territorio comunale, con circa 63 mila unità immobiliari raggiunte dalla rete di nuova generazione in fibra ottica, pari a circa 150 mila cittadini.

Lo sviluppo della rete di accesso di nuova generazione affiancherà la rete esistente, ma in prospettiva si avrà una rete completamente rinnovata in grado di garantire il trasporto ottimale delle diverse tipologie di traffico (dati,video, voce, ecc.) che hanno requisiti molto differenti in termini di richiesta di banda.

La commercializzazione dei servizi sulla nuova rete in fibra ottica sarà avviata al termine della sperimentazione e subordinatamente all’approvazione dell’offerta da parte dell’Autorità.

Un solo candidato, una sola scelta. L’ex monopolista telefonico vuol giocare di nuovo come fuori classe, lasciando gli altri operatori a bocca asciutta? Non si può ancora dire, visto che i lavori sono iniziati da pochissimo e le prime offerte al pubblico saranno effettive entro un paio d’anni, però ci sorge qualche dubbio lo stesso.

Soprattutto in riferimento all’attuale offerta commerciale, la quale propone connessioni a 7 Mb, ma che effettivamente non riesce a coprire sempre tale banda.

Insomma, anche per questa novità, sarà il tempo a farci da mentore.

Fonte: CataniaPolitica

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...